fbpx Gandini Armida | Laba

Gandini Armida

Gandini Armida

Pedagogia e didattica dell'arte / Tecniche performative per le arti visive

Armida Gandini

Nata a Brescia il 09.11.1968

Diplomata in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Brera (Milano)

Da qualche anno il tema dell’identità in relazione con il mondo è al centro della sua indagine e occupa un posto di primo piano nei suoi progetti che si sviluppano mediante linguaggi diversi come la fotografia, il disegno (elaborazioni fotografiche e disegni), l’installazione e il video.

Tra le più recenti esposizioni:

Le opere di Armida Gandini sono state presentate in gallerie private e istituzioni pubbliche come  Pianissimo Contemporary Art (Milano), Fabio Paris artgallery (Brescia), 41 artecontemporanea (Torino), Galleria dell'Incisione (Brescia), l’Ozio (Amsterdam), Galerie KOMA  (Mons),  Galeria Mà Arte (Aveiro), Zentrum (Varese), Red Stamp Art Gallery (Amsterdam), Art Center della Silpakorn University  (Bangkok), Galleria Nuovi Strumenti (Brescia), Mart (Rovereto), Biennale di video fotografia (Brescia \ Alessandria), Palazzo Ducale (Genova), Spazio Contemporanea (Brescia), Assab One (Milano). Sono presenti in importanti collezioni private  e pubbliche tra cui Skironio Museum Polychronopoulos (Atene), Fondazione Boccaccio (Certaldo), Premio Combat (Livorno),  MAGA (Gallarate), MAC (Lissone), Musinf (Senigallia). I video di Gandini sono stati selezionati in vari Festival internazionali di videoarte anche in collaborazione con Visualcontainer (Milano), tra cui i più recenti: International Videoart festival di Cuzco (Perù) e International Festival Florianopolis  (Santa Caterina,  Brazil).

Il progetto Noli me tangere viene selezionato per il Premio Gallarate, entrando a far parte della collezione del MAGA, e l'opera Mi guardo fuori vince il premio di Video & fotografia Visible White nel 2014.

Nel 2018 ha esposto presso il Museo Paolo VI di Concesio (Bs) vincendo il Premio Paolo VI per l’Arte Contemporanea con il video Pulses.

© 2015-19 LABA - Libera Accademia di Belle Arti

Search form

© 2015-16 LABA - All right reserved