Martini Alberto Mattia

Martini Alberto Mattia

Storia dell'arte Moderna
Diploma di primo livello

Alberto Mattia Martini è nato a Parma, dove si è laureato in Conservazione dei Beni Culturali, specializzazione in Arte Contemporanea e Museologia.

Svolge attività di critica d’arte e curatoriale e ha al suo attivo numerose mostre organizzate sia in spazi pubblici, che in gallerie private.

Docente di Storia dell’Arte Moderna presso la Libera Accademia di Belli Arti di Brescia e ed assistente docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera del corso di Storia dell’Arte Contemporanea.

Ricopre l’incarico di consulente per l’Arte Contemporanea per il Comune di Parma.

Giornalista iscritto all’albo, collabora con diverse riviste e quotidiani, tra cui: Arte, D’Ars, Espoarte, Gazzetta di Parma, di cui è critico per la pagina della cultura.
Ha collaborato per diversi anni, fino alla sua morte con Pierre Restany, noto critico internazionale nonché fondatore del movimento artistico del Nouveau Réalisme

Nel 2007 ha partecipato alla 52° Biennale di Venezia negli eventi: Joseph Beuys, Difesa della natura The living sculpture. Kassel 1977 Venezia 2007.

Nel 2010 ha curato la mostra Pensiero Fluido presso lo Spazio Oberdan di Milano.

© 2015-16 LABA - Libera Accademia di Belle Arti

Form di ricerca

© 2015-16 LABA - All right reserved