Magri Giovanna

Magri Giovanna

Fotografia / Fotografia di architettura
Diploma di primo livello

Occupa una posizione di rilievo nel mondo della fotografia nazionale ed internazionale. Affermata come fotografa pubblicitaria, specializzata nello still-life, nel portrait, nel food e nell’architettura.
Ha tenuto conferenze all'Istituto Europeo del Design di Torino, all'Istituto Italiano  della fotografia di Milano e al Consolato Svizzera a Milano.

Docente e nel Coordinamento alla Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, sviluppa e realizza importanti progetti per la Casa Circondariale di Montorio a Verona e per il MART di Rovereto. Ha collaborato con “Maison de Dance” di Lione in occasione della Biennale con un progetto “Nazioni-Umanità-Individualità-Diversità”.
Studia e mette in opera nuovi Workshops di fotografia attraverso un singolare metodo di approccio al mondo dell’immagine.

Collabora con la rivista d’arte “La Tenda Rossa” edizione Campanotto distribuita da Feltrinelli.

Come autrice e ricercatrice: studia la storia della fotografia e il linguaggio dei grandi maestri; in particolare da anni approfondisce la ricerca del ritratto-autoritratto nei suoi molteplici significati artistici-filosofici-psicologici, “storia e storie nella città dell’anima…un viaggio nell’infinito mistero dell’uomo…!
E’ impegnata in molteplici progetti artistici.

I suoi lavori sono stati esposti negli Stati Uniti, Argentina e in Europa, in gallerie private e istituzioni pubbliche, fiere e festival, tra cui le ultime alla Biennale Internazionale di Arte Contemporanea di Chicago, alla Biennale Internazionale Italia Cina a Torino, al MIAFAIR di Milano, alla Biennale Milano presentata da Vittorio Sgarbi, alla Fondazione Bevilacqua  La Masa a Venezia, al Palazzo Giustinian a Venezia, al Museo del Parque, Salta, Argentina…

Ha riscosso successo nel mondo della critica e ha  ottenuto pubblicazioni su importanti riviste nazionali e internazionali.

I suoi lavori fanno parte di importanti collezioni nazionali ed Internazionali, fra le quali: la collezione di Claude Avril, socio onorario  del Guggenheim Museum di New York, del collezionista Philippe De Tristan di Bordeaux, Museo Tadini di Bergamo, la Fundaction Museo del Parque, Salta, Argentina…

 

 

 

© 2015-16 LABA - Libera Accademia di Belle Arti

Form di ricerca

© 2015-16 LABA - All right reserved