Guiotto Giampietro

Guiotto Giampietro

Estetica / Analisi dei processi comunicativi / Storia dell'arte moderna

Nato a Valdagno (VIi) il 04.01.1959 ed è residente a Brescia.

Dopo aver conseguito l’attestato alla Scuola internazionale di arte grafica di Venezia nel 1982, si laurea in Lingue e letterature moderne presso l’Università degli studi di Verona, con una tesi sulla Crisi del Soggetto contemporaneo nel Postmodernismo. 

Inizia una collaborazione fitta con istituzioni pubbliche quali Bresciamostre Grandi Eventi, il Museo Diocesano, l’Università popolare di Valcamonica-Sebino, l’Assessorato alla Pubblica istruzione e alle politiche giovanili del Comune e della Provincia di Brescia, l’Assessorato all’Agricoltura e l’Associazione La Piramide.
Realizza lo studio di fattibilità e di gestione del Centro di documentazione storico-didattica della Battaglia di Maclodio per il Comune di Maclodio (1999).

La sua esperienza didattica e disciplinare attiene soprattutto la progettazione in ambito culturale, dall’ideazione all’esecuzione, la conduzione di discussioni e confronti a più voci, in particolare su temi inerenti l’arte e la cultura moderna e contemporanea. Inoltre, sa costruire progetti inerenti l’uso dei beni culturali, ideare corsi nell’ambito dell’educazione permanente, organizzare e coordinare video-conferenze, allestire ideograficamente su tema. E’ specialista nella stesura di studi e testi per una loro pubblicazione editoriale.

E’ collaboratore stabile del quotidiano Bresciaoggi, sul quale si occupa come critico d’arte. Nel passato, ha collaborato con le riviste Stile, Città e dintorni, Atlante bresciano e Inside.
Dall’ottobre 2002 è docente di estetica e semiotica d’arte presse l’Accademia LABA di Brescia.

Tra le pubblicazioni, oltre ai numerosi cataloghi d’arte relativi alle mostre presentate nelghi ultimi anni, si ricordano i seguenti testi: 
“Le feste bresciane” (Grafo 1999);
“Storia del vetro” (Città e dintorni, 1999).
“La settimana del restauro. Recuperi 2001” (cura), (Museo diocesano Brescia, 2001);
“Breve corso di storia dell’arte del ‘900” (Biblioteche e Comuni di Valcamonica, 2003-4); 
“Le radici rituali e drammaturgiche della Santa Crus di Cerveno” (con R: A. Lorenzi, Grafo 2005);
“Una vita splendida. Il mondo di Emma Monti e Corrado Orazi” (con R.A. Lorenzi, Comune di Brescia, BresciaMusei 2010)

Saggi:
Giampietro Guiotto, John Stezaker, Antropologia di un’umanità potenziale, in Inside 21, Contemporany culture magazine, Shin Production, Brescia primavera 2009
Giampietro Guiotto, Della Pittura e della fotografia - Plurilinguismo e nuove forme della rappresentazione visiva contemporanea, Biennale Internazionale di Fotografia, BS, Edizioni del Museo Ken Damy, 2010

Da anni organizza corsi e conferenze d’arte per biblioteche, associazioni culturali e scuole superiori. In ambito critico cura mostre e cataloghi con particolare attenzione ai linguaggi artistici giovanili.

© 2015-16 LABA - Libera Accademia di Belle Arti

Form di ricerca

© 2015-16 LABA - All right reserved